logotype

> progetto | Social Design for Handicrafts


Il progetto “Social Design for Handicrafts” ha come obiettivo primario quello di favorire la collaborazione tra professioniste del design e donne artigiane che lavorano in contesti produttivi svantaggiati, mettendo in campo esperienze e competenze diverse per promuovere una crescita economica, professionale e culturale al femminile, contribuendo a creare condizioni di sviluppo di economia sostenibile attraverso gli strumenti della formazione e del design.

Il progetto sposa la filosofia dell’Expo 2015 che mette in relazione Milano con il resto del mondo, in particolare con le aree più povere del mondo, attraverso progetti che favoriscano la sostenibilità delle economie locali e uno scambio fertile tra le diverse culture.

/ Come?
Creando un link diretto tra designer italiane e iniziative guidate da donne in alcuni paesi del Sud Est Asiatico e dell’Africa che producono manufatti di grande qualità ma che arrivano sui mercati occidentali con un basso valore aggiunto.

Progettando la design strategy per aggiornare i loro prodotti, renderli più adatti ai mercati occidentali alzandone la qualità di confezione e finitura.
Costruendo una comunicazione articolata per il posizionamento in Europa di questi prodotti.

Favorendo le condizioni per un riposizionamento dei prodotti che ne migliori la competitività sui mercati locali e internazionali e ne aumenti la redditività garantiamo la sostenibilità futura di queste iniziative di sviluppo locale.

/ Con chi
Febbraio 2011- Settembre 2012: partnership con la Fondazione Internazionale Buon Pastore ONLUS per condividere un percorso di rinnovamento nella progettazione e realizzazione dei prodotti realizzati nelle missioni del Buon Pastore e nella comunicazione dei valori etici che ne sono all’origine
. www.fondazionebuonpastore.org - www.buonpastoreint.org
La Fondazione è un’organizzazione non profit creata per sostenere le missioni delle Suore del Buon Pastore in 73 paesi dell’Africa, Asia e America Latina. Lavora insieme a centinaia di migliaia di donne vittime di violenza e sfruttamento per creare un mondo solidale, promuovendo una cultura di pace, fondata sui diritti e su uno sviluppo economico giusto e rispettoso della dignità umana e dell’ambiente. Le missioni gestiscono progetti di formazione e sviluppo per donne vittime di violenze domestiche, sfruttamento, sfuggite al traffico di esseri umani, che vivono in condizioni di estrema povertà in zone rurali e villaggi isolati, ma anche negli slum delle megalopoli asiatiche e africane. Le sporadiche iniziative di commercio dei prodotti artigianali realizzati nell’ambito di questi progetti avviate nei primi anni ’90 dalle Suore del Buon Pastore, sono cresciute e hanno creato una rete di solidarietà internazionale che permette loro di continuare a garantire una fonte di reddito a migliaia di donne e alle loro famiglie. Questa rete si è particolarmente consolidata negli USA www.handcraftingjustice.org e in Australia www.thetradingcircle.com.au dove l’interesse e la sensibilità verso il Fair Trade sono più radicati. 
Aiutare questi progetti a diventare sostenibili, attraverso una riqualificazione del design e dei processi produttivi per renderli più competitivi sul mercato locale e internazionale, significa offrire un contributo concreto e sostenibile per la promozione della dignità di centinaia di donne.

La partnership ha generato una serie di iniziative di promozione e comunicazione del progetto a favore delle donne artigiane delle zone più povere della Thailandia:
    •    comunicazione stampa del progetto della collezione Dignity Design realizzata da Patrizia Scarzella e Valentina Downey - con la collaborazione delle designer Luisa Bocchietto, Paola Carallo, Anna Deplano, Julia Dozsa, Mikky Eger, Daniela Maurer, Ines Paolucci – insieme alle artigiane dei centri di produzione di Nong Khai, Chiang Rai e Bangkok;
    •    concorso a inviti per la creazione del logo della collezione Dignity Design con AIAP (Associazione dei Grafici) riservato alle socie donne under 35;
    •    presentazione del concorso e premiazione del logo vincitore in Fiera Milano a Macef settembre 2011;
    •    mostra dei risultati del concorso per il logo e anteprima della collezione Dignity Design nella sede AIAP a Milano, gennaio 2012
    •    presentazione della collezione Dignity Design durante il Salone del Mobile 2012 alla Biblioteca di S.M. Incoronata a Milano
    •    presentazione della collezione Dignity Design durante l’Italian Festival a Bangkok, giugno 2012, insieme alla Ambasciata Italiana.

Da aprile 2012 partnership per la promozione e comunciazione con Il Nodo Cooperazione Internazionale Onlus per il progetto di formazione professionale Bottega d’Arte, una Scuola Argentiera a Phnom Penh, Cambogia, fondata da  Luciana Damiani Cannetta e Alberto Cannetta.
Il Nodo gestisce in Cambogia una Scuola - la Bottega d’Arte - che punta sul Design per qualificare la produzione dei giovani khmer e metterli in grado di produrre oggetti competitivi sul mercato globale.
Aperto da tre anni il laboratorio, dedicato alla lavorazione dell'argento, accoglie 25 allievi, fra cui molte ragazze, gruppo particolarmente a rischio nella Cambogia di oggi.
Nell’aprile 2012 il Nodo ha presentato una collezione di gioielli realizzati in un workshop di un mese tenuto da Rossella Tornquist con gli allievi della Bottega d'Arte.
www.ilnodoonlus.org

> progetto | Dignity design collection
> progetto | Dignity design Fuorisalone 2012
> progetto | Design per il sociale Fuorisalone 2013
> progetto | Dignity design Cersaie 2013
> progetto | Cambogia, Bottega d'Arte, scuola argentiera


Conferenza WIPO solo testo ADI Italian design association – WIPO Design as an innovation and economic growth tool for developing countries. Social Design in Compasso d’Oro award selection. Speaker: Valentina Downey, Geneve 25th September 2013

[cartella stampa]

dcomedesign_macef_2011-1
dcomedesign_macef_2011-2
dcomedesign_macef_2011-3
dcomedesign_macef_2011-4
dcomedesign_macef_2011-5
dcomedesign_macef_2011-6
dcomedesign_macef_2011-7
DD_Aiap_allestimento_1
DD_Aiap_allestimento_2
DD_Aiap_allestimento_3
DD_Aiap_allestimento_4
DD_Aiap_allestimento_4cut
DD_Aiap_allestimento_5
DD_Aiap_allestimento_6
DD_Aiap_persone_1
DD_Aiap_persone_2
DD_Aiap_persone_3
DD_Aiap_persone_4
DD_Aiap_persone_5
DD_Aiap_presentazione_1
DD_Aiap_presentazione_2
DD_Aiap_presentazione_3
DD_Aiap_presentazione_4
01/23 
start stop bwd fwd

2017  dcomedesign  globbersthemes joomla template