logotype

> patrocinio | Pietra Carta Forbice

 

Progetto pilota con tema centrale riuso/riciclo dei materiali utilizzati
A cura di Rossana Muolo, Anty Pansera, Patrizia Scarzella

[cartella stampa]



In occasione del suo decennale, la Masseria Torre Coccaro, struttura storica pugliese trasformata in resort a cinque stelle lusso, promuove il progetto pilota “pietra/carta/forbice”.
Tema centrale del progetto e’ il riuso/riciclo dei materiali utilizzati nella Masseria: carta, vetro, ceramica, tessuti, legno, plastica.
E’ un progetto pilota: un’iniziativa di sensibilizzazione del territorio e del suo comparto turistico.

Da avamposto di difesa militare a oasi di genuinità e salvaguardia del benessere individuale e della qualità della vita - a perpetuare la difesa dei valori locali contro la massificazione - la Masseria Torre Coccaro, è di fatto esempio di un felice RIUSO di una struttura storica in pietra.
E proprio, anche se non solo, per questa sua “origine” e vocazione turistica, si propone come testimonianza e laboratorio all’insegna dell’ecosostenibilità, di un appropriato riuso/riciclo tra le proprie mura di quanto si utilizza quotidianamente: materie di scarto di diverso genere che derivano non tanto da processi di lavorazione, quanto da prodotti di breve durata, proprio per la loro ciclicità: i quotidiani che si "consumano" ogni giorno, le riviste che diventano obsolete in una settimana, i cartoni e le cassette che servono per la consegna delle vivande, i materiali plastici usati per gli imballaggi. Ma anche i tessili - tovaglie, tovaglioli, lenzuola, federe, asciugamani, molti dei quali usciti a suo tempo dai telai di Alberobello, lisi e usurati col passare degli anni, ma ancora con una loro “dignità” – oppure i legni di seggiole e sgabelli ormai traballanti, le ceramiche, vecchi servizi di Grottaglie sbeccati non più presentabili in tavola, i cocci di vetro.
Molti di questi materiali vengono smaltiti con la raccolta differenziata, ma una parte viene conservata in Masseria: per un senso di “appartenenza" e di rispetto: perché buttare il frutto del lavoro delle donne tessitrici, dei ceramisti e dei falegnami pugliesi?

Il riciclo di materiali usati non è certo nuovo, e molte attività tradizionali pugliesi ne fanno da sempre uso, ma in linea con la qualità e l'eccellenza della rete turistica di cui fa parte la Masseria Torre Coccaro, il progetto pilota “pietra/carta/forbice” vuole dare nuova e diversa vita a questi materiali affidando a progettisti, artigiani-artisti-designer, selezionati dai curatori del progetto, l’incarico di realizzare manufatti specifici per l’utilizzo nel mondo alberghiero, della “ricreatività” e del turismo.

La finalità non è tanto quella di evitare il consumo di materie prime per produrre nuovi, analoghi prodotti, quanto sollecitare la creatività/progettazione rimettendo” in circolazione” un bene che si credeva inutilizzabile.
Si vuole dunque, attraverso questa iniziativa, sensibilizzare il territorio e il suo comparto turistico inteso in senso lato che, pur avendo colto il principio del riciclo/riuso soprattutto attraverso i restauri di strutture nate con altre destinazioni, purtroppo non riesce ancora ad interpretare giornalmente questo tema. Si tratta dunque di un “progetto pilota”, ripetibile in altri ambiti, utilizzando i materiali di scarto specifici di ciascun luogo.

Come si realizza il progetto pilota “pietra / carta/ forbice”

Il progetto si articola in due momenti, uno di carattere più pragmatico e uno di carattere più strategico.

1. La fase pragmatica

Una serie di progettisti, artigiani-artisti-designer, individuati dai curatori del progetto, lavoreranno in Masseria, fianco a fianco ad altrettanti artigiani/e del territorio, realizzando manufatti a partire dai materiali di scarto presenti.
I progettisti coinvolti saranno invitati, su un puntuale brief, a toccare con mano la realtà della masseria pugliese e ad individuare un materiale di cui, durante il loro soggiorno, dovranno progettare il riuso/riutilizzo. Il risultato di questo progetto “a quattro mani” potrà essere un pezzo unico, ma anche una serie tipologica replicabile con le “diversità” linguistiche dovute ai materiali utilizzati.
La creatività dovrà essere indirizzata esclusivamente verso progetti che rientrano nel mondo alberghiero, della “ricreatività”, del turismo e del viaggio.

2. La fase strategica

Nel prossimo inverno si terrà un workshop nella Masseria Torre Coccaro a Savelletri di Fasano (Brindisi): competenze diverse si metteranno a confronto per individuare modalità di comunicazione e sensibilizzazione insolite e innovative su questi temi.
L’obbiettivo sarà quello di creare i presupposti per un “manifesto del buon turista e del buon cittadino” che, partendo da questo territorio, possa avere una risonanza nazionale.
I risultati saranno presentati alle istituzioni Regionali, Provinciali e Comunali competenti, nonché agli organismi quali: consorzi del riciclo delle materie specifiche come Comieco, Corepla, Co.Re.Ve….

I momenti della comunicazione

Il progetto prevede una prima presentazione in occasione del prossimo Macef (8 - 11 settembre 2011), all’interno dello spazio della Associazione dcomedesign al Pad 5 A01

Secondo step: una conferenza stampa alla prossima Borsa Internazionale del Turismo (17 - 20 febbraio 2012) durante la quale si illustreranno compiutamente non solo le finalità dell’operazione, ma si farà anche il punto sulla Masseria/laboratorio e sui lavori che i/le designer e i/le artigiani/e staranno mettendo a punto.

Terzo step: durante il Salone del Mobile (17 - 22 aprile 2012) si presenteranno i prototipi realizzati e un catalogo illustrerà le diverse fasi della progettazione/realizzazione dei lavori.

Quarto step: in occasione della Borsa Internazionale del Turismo 2013, si metterà in scena il risultato finale di pietra/carta/forbice ovvero tutto quanto sarà stato prodotto dal progetto di laboratorio / Masseria Torre Coccaro

dcomedesign_lapietracartaforbice_1
dcomedesign_lapietracartaforbice_2
dcomedesign_lapietracartaforbice_3
dcomedesign_lapietracartaforbice_4
dcomedesign_lapietracartaforbice_5
dcomedesign_lapietracartaforbice_6
dcomedesign_lapietracartaforbice_7
1/7 
start stop bwd fwd

2018  dcomedesign  globbersthemes joomla template