news

Art and Craft

H.E.R. creatività al femminile

è la mostra che DcomeDesign presenterà alla prossima edizione della

Milano Fall Design Week 2020

H.E.R. creatività al femminile è il titolo della mostra, giocato sul significato della parola e sull’acronimo Her Eternal Research, che vuole dare risalto alla qualità e alla forza progettuale delle donne, sottolineandone il grande contributo culturale, artistico e imprenditoriale in un settore importante come la manifattura d’eccellenza e l’artigianato artistico, con l’obiettivo fondamentale di sostenere l’empowerment femminile e i valori di inclusività e  pari opportunità.

L' evento  co-realizzato con CNA Milano, sarà allestito a fine settembre, durante la prossima edizione della Milano Fall Design Week, nell’ambito di Brera Design District, con il patrocinio del Comune di Milano.

Per le tematiche e i contenuti trattati l'evento s'inserisce, anche nel palinsesto di Creativa 2020 – I talenti delle donne, promosso dal Comune di Milano.

Le date saranno confermate in base alle comunicazioni ufficiali stabilite dal piano emergenza per il Covid19.

Social Design

Progetto di microimpresa a Ndande in Senegal

Progetto di valenza sociale ed economica, destinato a due donne senegalesi, Issa Gaye, madre di quattro ragazzi, insieme alla figlia maggiore Sokhna  di 18 anni, per aprire un panificio a Ndande, città del Senegal situata a circa 150 km dalla capitale Dakar.

Il progetto, seguito dalla nostra socia Paola Cazzola Zanotelli, intitolato Panificio Affori-Zeta a Ndande riguarda l’avvio, l’organizzazione e la gestione di un panificio. Con questa piccola impresa, Issa e la figlia potrebbero permettere agli altri 3 fratelli (9, 11 e 14 anni) di studiare, di autodeterminare liberamente le scelte della propria vita, magari proprio in Senegal, valorizzando le personali capacità e attitudini realizzando i propri sogni.

In più, con questa attività le due donne potrebbero anche permettere al rispettivo marito e padre, Amadou Diagne Gaye, che lavora regolarmente da oltre venti anni in Italia mantenendo da qui la famiglia, di rientrare definitivamente in Senegal e affiancare Issa e Sokhna.

Per aprire il panificio servono le attrezzature: forno, impastatrice, carrelli, porta vassoi, vassoi, ceste, oggetti per la conservazione e vendita dei prodotti.

Il costo preventivato è di circa € 20.000.00.

Paola Cazzola Zanotelli si sta impegnando seguendo costantemente le fasi di avanzamento di questa microimpresa e nel reperire su più fronti i fondi necessari.

Per fare una donazione:

IBAN IT28 D030 5801 6041 0057 3113 985

Causale: Panificio Affori-Zeta a Ndande

iscritta  all'Albo regionale delle associazioni e dei movimenti per le pari opportunità della Lombardia

info@dcomedesign.org - © 2019 by DcomeDesign - editing Mariateresa Chirico - graphic designer Patrizia Sacchi

  • Black Facebook Icon
  • Black YouTube Icon