Panificio Affori Zeta

Progetto di microimpresa a Ndande in Senegal

Coordinamento del progetto a cura di Paola Zanotelli

2020/22

Progetto di valenza sociale ed economica, destinato a due donne senegalesi, Issa Gaye, madre di quattro ragazzi, insieme alla figlia maggiore Sokhna  di 18 anni, per aprire un panificio a Ndande, città del Senegal situata a circa 150 km dalla capitale Dakar.

Il progetto, seguito dalla nostra socia Paola Cazzola Zanotelli, riguarda l’avvio, l’organizzazione e la gestione, appunto, di un panificio. Con questa piccola impresa, Issa e la figlia danno la possibilità agli altri 3 fratelli maschi adolescenti di studiare e autodeterminarsi, di portare pane fresco giornaliero nei villaggi periferici, di sostenere socialmente e lavorativamente i residenti della zona...continua a leggere

1/7

abitare cangiari

etica e design

Coordinamento del progetto a cura di Patrizia Scarzella

Fall Design Week  2017 - Patrocinio Comune di Milano

La mostra che si è svolta presso lo showroom dell'azienda Lualdi, partner del progetto, racconta la storia di Cangiari e presenta i primi prototipi della collezione casa, realizzati dalla comunità creativa e produttiva Cangiari dopo il laboratorio di innovazione condotto da Patrizia Scarzella e Valentina Downey, realizzato grazie al contributo della Fondazione The Gabriele Carity Fund.

1/4

laboratorio cerativo sperimentale

A cura di Patrizia Scarzella e Valentina Downey

Giugno 2017 Gioiosa Jonica

Progetto per la definizione di un primo nucleo di Collezione accessori casa Cangiari con la Cooperativa Sociale made in Goel di Gioiosa Jonica. I prototipi saranno realizzati dalle tessitrici Cangiari.

1/5

Workshop Colore

A cura di Patrizia Scarzella

Dicembre 2015  

 

Il processo creativo e la formazione creativa sono potenti strumenti di sviluppo per l’ autostima degli individui e per la consapevolezza di sé, soprattutto nelle condizioni di disagio sociale dove per l’urgenza di sopperire ai problemi primari si tende talvolta a non considerarli in tutta la loro importanza quali elementi capaci di stimolare energia per migliorare la propria condizione di vita. il workshop è stato rivolto a bambini e mamme ospiti de La Casa Accoglienza Archè di Milano.

1/4

Women's hands 

Biblioteca Umanistica di Santa Maria Incoronata, Milano

7 - 13 Aprile 2014

 

Mostra fotografica che illustra il lavoro condotto da Patrizia Scarzella per il progetto Networking Our Way Out of Poverty della International Good Shepherd Foundation Onlus. Le immagini documentano l'attività di tre anni di Design training e Product development rivolti alle donne artigiane che vivono in condizioni di disagio sociale in Tailandia, Kenya e Filippine, ed intende focalizzare l’attenzione sul ruolo formativo del design quale strumento di crescita e base per un’economia sostenibile, sulla necessità di salvaguardare il know-how artigianale e le sue straordinarie tecniche manuali, sulla condizione delle donne nei paesi poveri, provenienti da situazioni di disagio sociale e human trafficking, sulle quali spesso dipende il sostentamento della famiglia e dei figli. 

 

Patrizia Scarzella, “Women Hands”, fotografie del progetto Networking Our Way Out of Poverty, Carta Bianca Ed., 2014

1/3

Social Design for Handicrafts 

febbraio 2011- aprile 2014

 

Il progetto si pone l’obiettivo di favorire la collaborazione tra professioniste del design e donne artigiane che lavorano in contesti produttivi svantaggiati, mettendo in campo esperienze e competenze diverse per promuovere una crescita economica, professionale e culturale al femminile, contribuendo a creare condizioni di sviluppo di economia sostenibile attraverso gli strumenti della formazione e del design.

Come

  • Creando un link diretto tra designer italiane e iniziative guidate da donne soprattutto in alcuni paesi del Sud Est Asiatico e dell’Africa che producono manufatti di grande qualità, ma che arrivano sui mercati occidentali con un basso valore aggiunto...continua a leggere

1/4